Cosmetica Naturale, news

FILTRI FISICI O FILTRI CHIMICI

Siamo Siciliane, siamo nate sotto il sole e non ne possiamo fare a meno… Eppure questo tanto amato sole ci fa anche molta paura.

Si parla di eritemi solari, invecchiamento precoce della pelle, formazione di macchie cutanee e persino di melanomi.

FILTRI FISICI O FILTRI CHIMICI

Quando un cosmetico per l’esposizione ai raggi solari può essere definito “PROTEZIONE”?

Per evitare di incorrere agli “effetti collaterali” dei raggi solari affidiamo la nostra pelle e quella dei nostri figli alla “protezione” di cosmetici che possono contenere filtri fisici o filtri chimici.

Per stare ancora più tranquilli acquistiamo la protezione più alta esistente in commercio e ce la spalmiamo tutto l’anno.

Ma quando una “protezione solare” può essere veramente considerata come un cosmetico “sicuro” che ci protegge e non ci espone ad altre conseguenze?

La finalità principale delle protezioni solari è quella di evitare da parte della pelle l’assorbimento dei raggi UVA e UVB. A questo scopo sono nati i famosi filtri solari.

Cosa sono i filtri solari? 

Esistono due tipi diversi di filtri solari:

filtri fisici, sono sostanze naturali,  che fungono da barriera fisica impedendo ai raggi UVA e UVB di penetrare nel derma. I più usati sono biossido di titanio e ossido di zinco.

filtri chimici, sono sostanze sintetiche, nate in laboratorio con lo scopo di  assorbire i raggi ultravioletti. Sono i più utilizzati nell’industria cosmetica perché non creano la fastidiosa platina bianca dei filtri fisici e sono più gestibili all’interno del cosmetico. Le aziende hanno solo cercato nel tempo una risposta alle richieste dei consumatori, indirizzati verso un cosmetico efficace,  poco costoso, che sia quasi trasparente, e lasci la pelle asciutta, morbida e profumata

Da dove nascono i dubbi sui filtri chimici?

L’allerta è nato principalmente dallo studio dello sbiancamento e morte dei coralli che formano la maestosa barriera corallina. Secondo studi recenti, oltre al riscaldamento  delle acque e l’acidificazione dei mari, anche delle particelle presenti in percentuali piccolissime possono danneggiare il DNA dei coralli. Si tratta principalmente dell’ossibenzone, uno dei filtri chimici più utilizzati.

Da qui è nata l’esigenza di analizzare i vari filtri chimici e capirne gli effetti collaterali a lungo termine anche sugli uomini.

Tre le sostanze sotto i riflettori, Benzophenone, Benzophenone-3 e Octocrylene, accusate di essere potenziali disturbatori endocrini.

Allora quali cosmetici possiamo usare durante l’esposizione al sole? Cosa scegliamo? Filtri fisici o filtri chimici?

Accertiamoci che il cosmetico che stiamo acquistando sia amico della natura, perché chi ama la natura ama anche gli esseri umani.

Quindi, non preoccupiamoci molto del prezzo; non sempre un prodotto costoso è anche di ottima qualità. Impariamo a leggere gli ingredienti, il famoso INCI, e se non siamo capaci affidiamoci a un professionista che ci possa aiutare o a dei siti che trattano il tema. Io vi consiglio Eco Bio Control

Scegliamo sempre un prodotto Ecologico, Biologico e che non contenga PEG, PPG e derivati, SLS, SLES, siliconi, conservanti cessori di formaldeide, parabeni e ovviamente filtri chimici.

Esponiamoci al sole in sicurezza

Consumiamo molta frutta e verdura ricca di vitamina C e polifenoli ad azione antiossidante…alcuni integratori migliorano la risposta immunitaria cutanea aumentando la così detta “fotoimmunoprotezione”. Applichiamo il nostro cosmetico con filtri fisici prima di partire da casa e applichiamolo di nuovo dopo ogni bagno o al massimo dopo 2 ore dalla prima applicazione. Non esponiamoci al sole nelle ore più calde, indicativamente dalle 12 alle 16.

Già nelle isole caraibiche e alle Hawaii hanno deciso di vietare la vendita e l’uso sulle spiagge di solari con filtri chimici a partire dal 2021. Noi non possiamo aspettare che ci venga vietato. Facciamo delle scelte consapevoli!

Cosa ci offre Erboristeria Siciliana? Filtri fisici o filtri chimici?

Senza dubbi la nostra preferenza ricade sui filtri fisici .

Noi abbiamo selezionato qui i prodotti solari che intendiamo proporvi.

Se desideri una consulenza personalizzata, clicca qui

Se desideri contattarci, clicca qui

Seguici anche sui social

Filtri fisici o filtri chimici” 

a cura della

Dott.ssa Puglisi Stefania, 

Erborista Naturopata

I consigli dispensati dall’utenza di questo blog, non sono in alcun modo da ritenersi di valore medico/prescrittivo/diagnostico.  Non intendono in alcun modo sostituirsi a prescrizioni mediche. In presenza di patologie occorre sempre consultare il proprio medico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.